Strumento di vulnerabilità sociale

Figura 10: esempio di mappatura della vulnerabilità sociale fornita dall'interfaccia dello strumento SVI

Descrizione dello strumento

Lo strumento compila i dati del censimento per indicatori come la qualità degli alloggi, il tasso di disoccupazione e i livelli medi di istruzione (tra gli altri) per analizzare la vulnerabilità di una data comunità al cambiamento climatico. Lo strumento fornisce anche un indice o un punteggio di vulnerabilità socio-economica per ciascuna piccola area definita dal censimento all'interno di una regione di interesse. Questi dati possono essere utilizzati in tandem con le valutazioni degli impatti biofisici dei cambiamenti climatici o possono essere utilizzati come risorsa autonoma per informare il processo decisionale. I dati forniti da questo strumento consentono agli utenti di comprendere meglio i rischi del cambiamento climatico per una determinata comunità e di confrontare i rischi tra le regioni utilizzando un'interfaccia cartografica di facile utilizzo. Lo strumento ha lo scopo di supportare i responsabili delle decisioni nel governo municipale e nei settori industriali come i trasporti, l'acqua e l'agricoltura, per assistere sia l'adattamento ai cambiamenti climatici sia la transizione verso un'economia a emissioni zero.

Complessità

Vuoi sapere quali strumenti sono complementari? Clicca qui.

Spiegazione della complessità

Lo strumento richiede un certo livello di personalizzazione che richiede il supporto da parte di sviluppatori/consulenti dello strumento per raccogliere dati di input dal National CENSUS e ulteriori informazioni specifiche sulla città (se necessario).

Vantaggi dell'utilizzo dello strumento

  • Fornisce un'interfaccia di facile utilizzo che consente agli utenti di esaminare e visualizzare rapidamente le zone di relativa vulnerabilità socio-economica.   
  • Può essere aggiornato man mano che vengono raccolti nuovi dati di censimento. Gli indicatori che compongono l'indice possono anche essere adattati alle inondazioni e allo stress da calore, se necessario.  
  • Integra le valutazioni dell'impatto biofisico per aiutare gli utenti a comprendere la relativa sensibilità di un particolare luogo a un dato pericolo climatico.  
  • Fornisce importanti dati socio-economici per lo sviluppo dell'adattamento ai cambiamenti climatici, la gestione del rischio di catastrofi e piani di sviluppo urbano e regionale.

Esperienze City Hub

sughero sta utilizzando lo strumento SVI in combinazione con altri REACHOUT strumenti e come parte dei suoi obblighi statutari di sviluppare e attuare un piano d'azione per il clima delle autorità locali nel 2023

Atene sta utilizzando lo strumento SVI per identificare le aree ad alta densità di popolazione vulnerabile e combinarlo con i risultati dello strumento di valutazione termica: ciò consentirà ad Atene di indirizzare meglio il proprio lavoro legato al calore.

Logroño sta utilizzando lo strumento per definire e comprendere meglio il SVI per quanto riguarda il pericolo di calore e inondazioni ed essere in grado di identificare (quartieri) ad alta vulnerabilità sociale. Inoltre, Logroño è interessato a combinare le mappe dei risultati della vulnerabilità sociale con lo strumento di valutazione termica – mappe di calore , per affrontare meglio il rischio legato al caldo.

Gdynia utilizzerà lo strumento SVI insieme allo strumento Climate Resilient Cities per supportare le decisioni di adattamento spaziale della città.

 

Fasi tripla A

Lo strumento può essere utilizzato nel modo seguente Fasi tripla A:
  • Fase di analisi comprendere la vulnerabilità socio-economica di una comunità.
  • Fase di azione identificare, valutare e dare priorità alle misure di adattamento più solide ed eque.
  • Fase dell'ambizione informare direttamente i decisori sulla definizione delle priorità dei rischi e sull'identificazione degli obiettivi.

 

Guida

Non ancora disponibile

Contatti

UCC

Denise McCullagh, denise.mccullagh@ucc.ie

Maggiori informazioni a

L'interfaccia utente per lo strumento SVI è attualmente in fase di sviluppo e una bozza può essere condivisa con gli utenti dello strumento nel frattempo.

Il link a Guida

Una panoramica della metodologia:
Fitton, JM, O'Dwyer, B, Maher, B (di prossima pubblicazione) "Sviluppare un indice di vulnerabilità sociale ai rischi ambientali per orientare l'azione per il clima in Irlanda". Geografia irlandese, 54(2), 157-180 (disponibile su richiesta)

Complementarità

Questo strumento può essere utilizzato efficacemente in combinazione con molti altri REACHOUT strumenti per comprendere meglio gli impatti e i rischi del cambiamento climatico. Ad esempio, l'indice di vulnerabilità sociale (SVI) può essere incorporato nei livelli del modello di danno dello strumento FloodAdapt o nel generatore DAPP (Dynamic Adaptation Policy Pathways) e con lo strumento Crowdsourcing (CAS) per informare le decisioni di pianificazione dell'adattamento del governo locale. Inoltre, le mappe di vulnerabilità sociale relative al pericolo di calore possono anche essere integrate con le mappe di calore sviluppate da Tecnalia per visualizzare meglio il rischio.

La storia del clima di Gdynia

Breve riassunto: una storia su Jan e Maria durante precipitazioni estreme.

Tema: Inondazioni

Utente finale: Cittadini

Link alla storia: in costruzione